inizio

Ti trovi in:  

  • Comunicazione
  • Notizie
  • Archivio notizie
  • Anno 2012
  • L’industriale di Montaldo, Appartamento ad Atene di Dipaola e Un giorno questo dolore ti sarà utile di Faenza, tutti film di interesse culturale, vincitori ai Globi d’oro 2012

Notizia numero: 2035

L’industriale di Montaldo, Appartamento ad Atene di Dipaola e Un giorno questo dolore ti sarà utile di Faenza, tutti film di interesse culturale, vincitori ai Globi d’oro 2012
del 04/07/2012

E' L'Industriale di Giuliano Montaldo il miglior film italiano dell'anno secondo la stampa estera in Italia. Al regista ligure è andato il Globo d'Oro più importante, ma anche quelli per la fotografia di Arnaldo Catinari e per le musiche di Andrea Morricone.
Mentre Appartamento ad Atene di Ruggero Dipaola vince come Migliore Opera prima, Un giorno questo dolore ti sara' utile si aggiudica il premio come Migliore sceneggiatura a Roberto Faenza e Dahlia Heyman e Migliore produttore a Elda Ferri.

foto della L’industriale di Montaldo, Appartamento ad Atene di Dipaola e Un giorno questo dolore ti sarà utile di Faenza, tutti film di interesse culturale, vincitori ai Globi d’oro 2012notizia

Inoltre Migliore regista: Ferzan Ozpetek per Magnifica presenza; Migliore Commedia: Com'e' bello far l'amore di Fausto Brizzi; Migliore interprete canzone originale: Patty Pravo per Com'e' bello far l'amore; Migliore attore: Elio Germano per Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek; Migliore Attrice: Asia Argento per Isole di Stefano Chiantini.
Assegnato l'European Golden Globe ad Andrea Osvart. Il riconoscimento per il Migliore documentario e' andato a Mare chiuso di Stefano Liberti e Andrea Segre. Migliore cortometraggio: La casa di Ester di Stefano Chiodini; Miglior film europeo: Quasi amici di Olivier Nakache e Eric Toledano. Globo d'Oro speciale: Anna Proclemer per Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek. Premio alla carriera a Michele Placido.
Menzioni speciali
a Giovanna Cau Per una vita dedicata al cinema.
Attore non protagonista: Beppe Fiorello per Terraferma e Magnifica presenza; Attrice non protagonista: Paola Minaccioni per Magnifica presenza; Regista rivelazione: Laura Morante per Ciliegine; Film da non dimenticare: Maternity Blues di Fabrizio Cattani; Premio Speciale della Giuria: Pierfrancesco Favino. Maggiori informazioni sul sito:www.stampa-estera.it


footer torna all'inizio