inizio

vai al menu principale

vai ai contenuti

vai a fondo pagina
logo del Ministero per i Beni e le attività Culturali

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Direzione Generale Cinema

Ti trovi in:  

Notizia numero: 4467

Mektoub, My Love: Canto Uno di Abdellatif Kechiche
del 04/08/2017

Venezia 74 in Concorso

foto della Mektoub, My Love: Canto Uno di  Abdellatif Kechichenotizia

Una coproduzione italo francese prodotta da Quat'sous Films, France 2, Cinéma Pathé, Bianca Film, Good Films 

Premi & Festival: 74.ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia in Concorso

Interesse culturale (2016): 100 mila euro

La storia racconta di Amin, un giovane sceneggiatore trasferitosi da poco a Parigi. Durante le vacanze estive, torna nella sua città natale, una località balneare in riva al Mediterraneo. Circondato dai suoi amici d'infanzia, passa il suo tempo tra la spiaggia e i bar. Una sera incontra Jasmine, una giovane donna che lo conquista con il suo talento di cantante e con cui spera di vivere una passione "come al cinema". Un incontro dopo l'altro, entra in contatto, tramite il suo miglior amico, con un grande produttore in villeggiatura. Quest'ultimo gli propone di finanziare il suo primo lungometraggio. Tra la sua storia con Jasmine, le avances della moglie del produttore e il suo progetto cinematografico, Amin si trova davanti a un bivio... Un libero adattamento del romanzo La blessure, la vrai di Antoine Bégaudeau. Con Shain Boumedine, Ophélie Baufle, Salim Kechiouche, Lou Luttiau, Alexia Chardard.

Ulteriori informazioni nel sito internet: www.goodfilms.it


footer torna all'inizio