inizio

Ti trovi in:  

Notizia numero: 4849

Premio MigrArti Venezia Edizione 2018
del 10/09/2018

Il 2 e il 3 settembre all'interno della cornice della Mostra del cinema sono stati consegnati i premi ai vincitori delle diverse categorie del Premio MigrArti Venezia Edizione 2018. Vince come Miglior Film e Premio dell'Anno "Il mondiale in piazza" di Vito Palmieri, Miglior Regia e Miglior Fotografia vanno invece a "La gita" di Salvatore Allocca. Il premio per la Miglior Sceneggiatura viene assegnato a "Krenk" di Tommaso Santi, mentre il Miglior Montaggio è quello di Miriam Palmarella per "Yousef" Mohamed Hossameldin. Il Miglior Documentario è "My Tyson" di Claudio Casale. Infine il premio G2 dedicato alle tematiche della seconda generazione va a "Io sono Rosa Parks" di Alessandro Garilli

foto della Premio MigrArti Venezia Edizione 2018notizia

Ulteriori info nei siti internet: www.cinecittalucemagazine.it e www.migrarti.it


footer torna all'inizio