inizio

vai al menu principale

vai ai contenuti

vai a fondo pagina
logo del Ministero per i Beni e le attività Culturali

Ministero per i beni e le attività culturali
Direzione Generale Cinema e audiovisivo

Ti trovi in:  

Notizia numero: 4947

Bando per lo sviluppo di progetti in coproduzione tra l’Italia e il Portogallo, aperte le iscrizioni alla prima edizione
del 21/12/2018

Al via la call della Prima Edizione per il Fondo di sviluppo per i progetti in coproduzione tra l’Italia e il Portogallo.  I produttori avranno tempo fino al 28 febbraio 2019 per presentare la domanda di partecipazione, a partire dal 21 dicembre 2018. Il budget totale destinato allo sviluppo dei progetti in coproduzione è di euro 100.000,00 euro mila, di cui 50.000 messi a disposizione dalla DGC del MIBAC e 50.000 euro dall’ICA.

Il Fondo è rivolto allo sviluppo di progetti di opere cinematografiche, indipendentemente dal genere (fiction, animazione e documentario), destinati ad una prima diffusione nelle sale cinematografiche e di durata superiore a 52 minuti. Il contributo destinato a ciascun progetto vincitore potrà variare tra i 10.000 mila e i 25.000 mila euro per progetti di fiction e documentaristici, fino a 35.000 euro per progetti di animazione.

Per beneficiare dell’aiuto, le opere cinematografiche devono prevedere da una parte, almeno un produttore con sede legale in Italia e, dall' altra, almeno un produttore con sede legale in Portogallo. I vincitori del Fondo per lo sviluppo di progetti in coproduzione tra l’Italia e il Portogallo saranno resi pubblici nel mese di Aprile 2019.

Qui di seguito le Linee Guida.

Il documento è visibile e scaricabile anche alla voce Comunicazione – Bandi e Concorsi – Bandi di Gara del sito istituzionale.

Per info utili: Chiara Fortuna, 0667233214 email: chiara.fortuna@beniculturali.it


footer torna all'inizio