inizio

Ti trovi in:  

  • Comunicazione
  • Notizie
  • Archivio notizie
  • Anno 2020
  • Chiarimenti: Richiesta di Nazionalità provvisoria per le opere in cosviluppo presentate al bando Italia – Francia 2020

Notizia numero: 5292

Chiarimenti: Richiesta di Nazionalità provvisoria per le opere in cosviluppo presentate al bando Italia – Francia 2020
del 28/05/2020

Si pubblica un chiarimento relativo all’inammissibilità di richieste di contributo per il cosviluppo di opere franco-italiane per cui sia stata richiesta la Nazionalità provvisoria alla data di approvazione della graduatoria (articolo 8, comma 3, lettera b, del Bando di cosviluppo e coproduzione di opere cinematografiche e serie audiovisive franco-italiane 2020).

In merito si specifica che, considerata l’eccezionale ampiezza della sessione di presentazione, si riterranno inammissibili le richieste di contributo per opere per cui sia stata richiesta la nazionalità italiana entro 90 giorni dalla data di presentazione delle domande di contributo.

Resta valido quanto previsto a proposito dei costi ammissibili all’articolo 10, comma 2, lettera d: sono ammissibili i soli costi sostenuti a partire dal giorno successivo alla presentazione della richiesta di contributo e fino al giorno precedente alla presentazione di istanza della Nazionalità italiana in via provvisoria.


footer torna all'inizio