inizio

Ti trovi in:  

  • Comunicazione
  • Logo

Logo

L'utilizzo del logo della Direzione generale Cinema è concesso di anno in anno a tutte le iniziative sovvenzionate dalla Direzione Generale Cinema. Il logo dovrà essere riprodotto su manifesti, locandine e ogni altra pubblicazione riferita all'iniziativa sovvenzionata.
Ai sensi della normativa vigente, insieme al logo dovrà essere inserita l'indicazione:
 
1) per le iniziative di promozione cinematografica: "Iniziativa realizzata con il contributo e il patrocinio della Direzione Generale Cinema - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo";
 
2) In merito al credito di imposta per la produzione di opere cinematografiche e audiovisive richiesto ai sensi del D.M. 15 marzo 2018 vige l’obbligo per il produttore di inserire, nei titoli di coda il logo del Ministero fornito dalla DG Cinema, su cartello separato, con una durata e con dimensioni adeguate a quelle del logo del produttore medesimo. Solo nei casi di riconoscimento del credito di imposta previsto dalla precedente normativa la dicitura da inserire sarà la seguente: “il film è stato realizzato anche grazie all'utilizzo del credito d'imposta previsto dalla legge del 24 dicembre 2007, n. 244.”;
 
3) ai sensi del bando 2018 per la concessione dei contributi selettivi per la produzione e la distribuzione, il beneficiario ha l’obbligo di inserire, nei titoli di testa, il logo del Ministero fornito dalla DG Cinema, su cartello separato, con una durata e con dimensioni adeguate a quelle del logo del produttore /distributore medesimo.
 

Riferimenti
 
Segreteria del Direttore Generale
dg-c@beniculturali.it
 
Dott.ssa Maria Consiglio Visco Marigliano
mariaconsiglio.viscomarigliano@beniculturali.it


footer torna all'inizio