inizio

vai al menu principale

vai ai contenuti

vai a fondo pagina
logo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
Direzione generale Cinema e audiovisivo

Ti trovi in:  

  • Chi siamo

Chi siamo

La Direzione Generale per il Cinema attualmente Direzione generale Cinema e audiovisivo è stata istituita nel maggio del 2001, quando - a seguito della riforma del Ministero per i Beni e le Attività culturali – ha ereditato, insieme alla direzione generale per lo Spettacolo dal vivo funzioni e competenze del dipartimento dello Spettacolo.
 
Il Cinema italiano ha avuto, così, per la prima volta una specifica struttura operativa di riferimento: il decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 28 e successive modificazioni ora sostituito dalla Nuova Legge italiana per il Cinema del 14 novembre 2016, n. 220, recante “Disciplina del cinema e dell’audiovisivo”, le cui disposizioni, fatta eccezione per gli articoli 33, 34, 35, 36 e 37 , si applicano dal 1 gennaio 2017.
 
In attuazione degli articoli 9, 21 e 33 della Costituzione e nel quadro dei principi stabiliti dall’articolo 167 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea e dalla Convenzione Unesco sulla protezione e la promozione della diversita’ delle espressioni culturali, la Repubblica italiana promuove e sostiene il Cinema e l’Audiovisivo quali fondamentali mezzi di espressione artistica, di formazione culturale e di comunicazione sociale.


 


    footer torna all'inizio