inizio

vai al menu principale

vai ai contenuti

vai a fondo pagina
logo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
Direzione generale Cinema e audiovisivo

Ti trovi in:  

  • Film e Revisione

Film e Revisione

In attuazione delle previsioni contenute nell’articolo 33 della legge 14 novembre 2016, n. 220, il decreto legislativo 7 dicembre 2017, n.203 ha riformato la materia della revisione cinematografica.
In particolare, l’art. 3 del citato decreto, prevede una nuova Commissione per la classificazione delle opere cinematografiche e l’approvazione del relativo regolamento di funzionamento.
In attesa che tale nuova Commissione sia costituita, l’articolo 11 del succitato decreto dispone che le sette sezioni attuali della Commissione per la revisione cinematografica ex lege n.161/1962, nominata con Decreto Ministeriale del 23 febbraio 2016, continuino ad esercitare le proprie funzioni.

Pertanto, prima della proiezione in pubblico i film devono ottenere il " nulla osta" rilasciato dalla Direzione generale Cinema e audiovisivo su parere di una delle sette sezioni della Commissione di revisione cinematografica. La sezione che esamina il film può approvarne o meno l’uscita in sala con le seguenti specifiche:
a) Film per tutti, b) film con il divieto ( per i 14 o 18 anni), c) negare il nulla osta.

Clicca qui per accedere alla banca dati di ITALIATAGLIA

Clicca qui per accedere a CINECENSURA


footer torna all'inizio